logo Centro Equestre Monferrato

Valentina con i giovani cavalli prepara Tokyo 2020

L'infaticabile Valentina Truppa saluta un anno sportivamente fantastico, segnato dalla bella partecipazione alle passate Olimpiadi di Rio de Janeiro.

Per Valentina Truppa, il periodo post olimpiadi è stato uno dei più produttivi, nonché fonte di grandi soddisfazioni. Dopo il ritiro dalle competizioni di Chablis e messe temporaneamente da parte le competizioni internazionali, l'amazzone olimpionica ha dedicato il proprio talento alla crescita agonistica dei giovani cavalli con i quali, già da qualche tempo, aveva iniziato a competere nei circuiti nazionali. E le conferme non sono mancate.

Nel Settembre 2016, l'appuntamento di Mondovì, in occasione del Campionato Regionale, vede infatti Valentina Truppa conquistare la prima posizione con entrambi i cavalli portati in rettangolo: in sella al giovane Smile di Fonteabeti sale in vetta al podio della categoria FEI Young Horses riservata ai giovani cavalli di 4 anni, mentre con il più esperto Sauvignon mette a segno una bellissima vittoria nella categoria riservata ai cavalli di 7 anni.

Non passa molto tempo prima di rivedere Valentina, Sauvignon e Smile di Fonteabeti nuovamente in evidenza. Il Campionato Italiano a Caselle di Sommacampagna, svoltosi tra la fine di Settembre e l'inizio del mese di Ottobre 2016, riserva ben sei podi all'amazzone; per due volte Valentina e Smile di Fonteabeti chiudono davanti a tutti nella ripresa Young Horses 4 anni, conquistando così il terzo podio svettando nella classifica finale. Similmente, con Sauvignon, l'amazzone conquista il secondo posto nelle due riprese riservate alla categoria Giovani Cavalli di 7 anni, ottenendo poi la piazza d'onore nella classifica finale di categoria.

Valentina Truppa non avrebbe potuto, infine, concludere l'anno in maniera migliore, conquistando un altro primo posto nell'ultima competizione del 2016. Con Sauvignon, infatti, chiude davanti a tutti nel Prix St. Georges a None, in occasione del tradizionale Concorso di Natale di Dicembre.

Sauvignon e Smile Di Fonteabeti non sono stati i soli pupilli di Valentina Truppa. Il produttivo periodo ha visto l'arrivo presso l'A.S.D. Centro Equestre Monferrato, dove l'amazzone si allena e svolge la propria attività di istruttrice, di alcune interessanti, e promettenti, novità.

Due new entry arrivano dalla Germania; Haley's Comet, cavalla figlia di Hochdel la cui linea paterna arriva da Caprimond e Donnerhall mentre per la materna da Weltmeyer e Lauries Crusador, e Devalero, figlio di Diamond Hit, proveniente dalla scuderia di Ingo Pape dalla quale è arrivato anche Sauvignon. Questi tre cavalli, Haley's Comet, Devalero e, appunto, Sauvignon sono quelli scelti da Valentina Truppa per comporre il trio di punta con il quale affronterà il prossimo quadriennio olimpico.

Oltre a Smile di Fonteabeti, un altro giovane cavallo di 4 anni è arrivato al CEM, Dolcetto (by Diamond Hit), mentre nei tre anni l'arrivo di Zeus, da Zacks x Rodhiamant, ha suscitato grande emozione per la qualità dei suoi movimenti.